Strategia digitale. Come iniziare?

Strategia digitale. Come iniziare?

Digital StrategyKitCostruire una strategia digitale è più un progetto di business, che altro.

C’era un tempo in cui era logico pensare che riguardasse più la sfera della comunicazione, o, per altri versi, quella IT.

Oggi sono convinta che la “vita digitale” di un brand sia sempre più in osmosi con la sua crescita sul mercato.

Ecco perché con il tempo, o forse per l’imprinting che il mondo del venture capital mi ha trasmesso, il mio modo di lavorare alle strategie digitale diventa sempre più creare un processo di business: qualcosa di analitico, tangibile, misurabile e che, più di ogni altra cosa, sia un tutt’uno con la crescita del prodotto e con quella del fatturato.

Quasi scientifico, se non ci fosse l’ elemento umano a far da padrone. La cultura digitale non è solo portare tecnologia in azienda, né usare i social media come punto di partenza per tutto. Ma è invece sicuramente portare le persone ad essere “social”: collaborative, aperte, reattive, partecipative, preparate.

Questo ha portato a cambiare il mio metodo di lavoro, e a sperimentare. Avevo bisogno di una guida che mi aiutasse a migrare il modo di agire, quello dei team, delle aziende, dei reparti, verso un’attuazione quasi olistica della digital strategy. Un processo che coinvolga attori interni ed esterni innescando processi di collaborazione tanto orizzontali quanto piramidali, incanalando queste forze verso un unico obiettivo.

Il miglioramento.

Da questo studio è nato quasi naturalmente un piccolo progetto, una sorta di manuale per creare un metodo di lavoro, una strada su cui sperimentare, un allenamento quotidiano, per me e chi fa della digital strategy una professione.

Ho fatto miei alcuni documenti mutuati da discipline che studio e su cui mi sperimento giornalmente. Materie che entrano per forza di cose in contatto con il mio lavoro: il project management, il design thinking, il marketing, la business analysis. Li ho plasmati alle mie esigenze e a quelli della mia materia, e ne ho fatto strumenti con cui creare un metodo che fosse utile a dare rigore e ordine, ma allo stesso tempo a incanalare la creatività, in una disciplina molto caotica.

Ho scelto oggi di condividere alcuni di questi template attraverso un free kit, pubblicato da DoLab School.

A questo link troverete i primi 5 documenti, che riguardano la fase iniziare del processo strategico, nella prima parte del Digital Strategy Kit

Mi riservo di approfondirne la modalità d’uso nella pubblicazione definitiva, quella che avverrà probabilmente a febbraio, e durante i miei laboratori di coaching sulla materia.

Mi piace pensare a questo progetto, come a tutti quelli che ho deciso di intraprendere, come a qualcosa in divenire, che si nutre di domande e messe in discussione continue, e soprattutto di feedback verso l’esterno.

Voi, come i miei progetti e le mie classi, siete il mio feedback. Aspetto di inserire il vostro parere nella mia ricerca.

Buona lettura

Futurap

Scarica il Digital Strategy Kit, Part I.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Commenti

commenti